BENVENUTIII

BENVENUTIII...
In questo spazio dedicato alle nostre passioni: quella per la cucina, la fotografia e la scrittura. In questo blog potrete trovare le ricette adatte alle vostre occasioni; dalla nouvelle cusine, unti e bisunti, accenni etnici, fino ai piatti della tradizione italiana. Noi siamo: LaMarcy (la nuora, ispiratrice di questa avventura, mie le foto e alcune ricette che troverete qui) LaZadi (la suocera col pallino della scrittura) e ultimo ma non meno importante, LoSguattero (anonimo personaggio coinvolto suo malgrado in questa iniziativa) BUON DIVERTIMENTO!!!!!!!



lunedì 11 novembre 2013

Torta di tagliolini

E per chi è stanco di tagliatelle al ragù, eccone una versione dolce e sfizziosa!
Sarete conquistati dalle consistenze di questo impasto: la burrosa pasta frolla, la croccantezza delle mandorle e questa copertura di tagliatelline cosparse di zucchero...mmmh!
LoSguattero squote la testa perplesso "Prima o poi mi toccherà vedere una Sant Onorè di tortelloni!" LaMarcy esulta "UHH!...Ma che ideonaaa!...Vai di mattarello mio caro!!!"
_____LaZadi____

Ingredienti per 6 persone:
Pasta frolla:
vi lascio il link dove potete trovare sia gli ingredienti che la preparazione per fare la base della nostra torta di tagliolini: http://cucinainprosa.blogspot.it/2013/10/pasta-frolla.html
Per la farcia:
300gr di mandorle pelate
100gr di zucchero semolato
1 albume
Per i tagliolini:
200gr di farina 00
1 uovo
1 arancia (il succo)
2 cucchiai di brandy
1 cucchiaio di zucchero semolato
1 noce di burro
liquore mandorla amara q.b.

Preparazione:
Iniziamo con la frolla e la facciamo riposare in frigo, mentre noi procediamo con la pasta per i tagliolini. Sulla spianatoia creiamo la fontana con la farina e lo zucchero all'interno andiamo a mettere le uova, il succo dell'arancia, il brandy e il burro. Lavoraimo fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico, copriamo con la pellicola e facciamo riposare in frigo. Passiamo ora alla farcia, tritiamo le mandorle col mixer, facciamo una granella non troppo fine, le uniamo all'albume e allo zucchero mescolando bene, si deve amalgamare tutto.
Terminato il tempo di riposo, con la frolla rivestiamo una teglia imburrata o rivestita con la carta da forno, versiamo al suo interno il composto di mandorle.
Dopodichè stendiamo la sfoglia molto sottile e con l'aiuto della "nonna papera"  facciamo i tagliolini che andremo a mettere delicatamente sulla torta aggiungiamo qualche stiscia di burro sopra inforniamo per 30/40 monuti a 180°. Dopo 10 minuti spruzziamo con la mandorla amara, facciamo passare altri 10 minuti e spruzziamo ancora con mandorla amara e brandy.
lasciamo raffreddare e spolveriamo con lo zucchero a velo


LaMarcy Rivisita:
Ciao a tutti eccomi di nuovo alle prese con la torta di tagliolini, questa volta la vestiamo a festa...


L'ispirazione me l'ha data Gino Fabbri al corso sulla pasta frolla, tra un biscotto e una pinza, ha tirato fuori questa fantastica idea per presentare un dolce semplice e tradizionale in maniera festosa. Inoltre ho apportato due piccole modifiche alla mia preparazione, ovvero invece del burro freddo lo uso ammorbidito, in questo modo la frolla mi risulta più friabile e morbida, in più invece dello zucchero semolato uso quello a velo, possiamo anche fullare lo zucchero semolato, occhio però perchè si scalda quindi fate delle pause.
Detto questo Buona Pasqua a tutti!!!!

2 commenti:

  1. Ricetta strepitosa !! complimenti!1 saluti laura 

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura sei sempre carinissima!!! Un abbraccio!!!

      Elimina