BENVENUTIII

BENVENUTIII...
In questo spazio dedicato alle nostre passioni: quella per la cucina, la fotografia e la scrittura. In questo blog potrete trovare le ricette adatte alle vostre occasioni; dalla nouvelle cusine, unti e bisunti, accenni etnici, fino ai piatti della tradizione italiana. Noi siamo: LaMarcy (la nuora, ispiratrice di questa avventura, mie le foto e alcune ricette che troverete qui) LaZadi (la suocera col pallino della scrittura) e ultimo ma non meno importante, LoSguattero (anonimo personaggio coinvolto suo malgrado in questa iniziativa) BUON DIVERTIMENTO!!!!!!!



lunedì 20 ottobre 2014

Ciambella alle carote

Ciao a tutti oggi ci troviamo davanti a una delle regine delle colazioni italiane, la ciambella di carote per gli amici la "camillona"....Dovete sapere che qui le carote le compriamo a mazzi ma non riusciamo mai a consumarle tutte, ogni tanto nella parte inferiore del frigo salta fuori un cadavere più o meno arancione di una consistenza un pò equivica..che va a finire in qualche zuppa svuotafrigo o simili!!! L'altro giorno le ho comprate per fare il brodo e poi mi sono ripromessa di usarle per qualche insalata o altro, bene ecco che venerdì pomeriggio arriva mio padre con un sacchetto di fagioli appena raccolti e sgranati e....udite udite 10 carote freschissime!!! Panico....mi sarei mangiata le mani al solo peniero di vederle cadaveri nel frigorifero!!!Ma ecco che arriva LoSguattero a tirarmi fuori dai guai "Mi fai le camille???????" E come non cogliere al volo un idea così golosa....il problema è che fatta e assaggiata la prima mi sono lasciata prendere la mano e ne ho preparate altre due, quindi ben tre camillone in un week end, ovviamente non ce le siamo mangiate tutte io e LoSguattero eh!!! Una è andata ai miei genitori...diretti fornitori della materia prima e un altra l'ho portata a lavoro per rendere il rientro del lunedì un pò meno duro...
Per la ricetta ho riadattato ai nostri gusti quella della Parodi...Buona Camillona a tutti ...LaMarcy...


Ingredienti:
300gr di farina manitoba
50gr di fecola di patate
350gr di zucchero
3  uova
200gr di olio di semi (io ho usato Olys di Carapelli)
400gr di carote (pulite e sbucciate)
1 bustina di lievito
scorze di limone grattuggiate qb (io ho usato 3 gocce di olio essenziale)
1/2 bacca di vaniglia
70gr di liquore mandorla amara
un pizzico di sale
zucchero a velo


Preparazione:
Per prima cosa sgusciamo le uova e vi aggiungiamo la scorzetta, la vaniglia estrusa dalla bacca e lo zucchero, con l'aiuto di un frullino o della planetaria montiamo per almeno 10 minuti alla massima potenza. Trascorso il tempo uniamo l'olio e montiamo, poi il liquore e montiamo.
Fatto questo con molta delicatezza incorporiamo la farina, la fecola, il lievito e un pizzico di sale setacciate.
Lavoriamo bene e uniamo le carote che avremo precedentemente lavato pelato e tritato finemente al mixer




Versiamo il composto in una teglia ben imburrata e rivestita con l'apposita carta, io ho dovuto fare un doppio rivestimneto per via della cottura piuttosto lunga 50 minuti a 180 gradi



Per la cottura comunque affidatevi alla prova dello stecchino, il forno frega un pò!!!
Quando sarà ben fredda spolverizziamo con lo zucchero a velo.




2 commenti:

  1. stupenda la tua ciambella!! la devo fare!! se ti va passa a trovarmi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Fammi sapere se ti è piaciuta!!!

      Elimina